Mototurismo · 20. aprile 2018
“perché sei diventato motociclista?” è un pò come chiedere “perché hai gli occhi neri?” Non si decide di essere motociclista, lo si è e basta. E lo si è da sempre a prescindere da quelle che sono le scelte degli altri. Perché il motociclista è e dovrebbe essere quanto di più egoista ed individualista si possa immaginare; un lupo solitario che segue solo ed esclusivamente la sua indole fregandosene di quanto ciò possa riscuotere l’apprezzamento altrui;
Mototurismo · 19. aprile 2018
Il valore di un cavaliere si riconosce sicuramente anche dal coraggio, ma sul campo contano anche e sopratutto l’addestramento e la capacità di combattimento. Solo se queste caratteristiche sono uguali o superiori a quelle degli avversari il cavaliere ha buone possibilità di sopravvivere e vincere la tenzone o la battaglia; certo in qualche modo nel combattimento contava anche l’armatura, ma questa era soltanto un qualcosa in più che serviva ad aiutare il cavaliere a sopportare alcuni colpi ...

Turismo · 18. aprile 2018
Io sono il niente, io sono carne da macello, io sono una apparizione senza gloria e senza onore, sono il grido di dolore che si sperde tra mille nella notte, sono il sangue del quale anche il sommo poeta narra, sono la carne che calpestano insensibili gli zoccoli dei cavalli, sono ciò che ma ha avuto diritto a che mai avrà onore, polvere che torna polvere senza che la storia ne narri le gesta ne onori la vita. Io sono voi, io/noi siamo la storia.
Turismo · 12. aprile 2018
Ma è ancora più meraviglia quando ci rendiamo conto della unicità di questa area archeologica, la coesistenza delle costruzioni romane con quelle realizzate molti secoli più tardi si rivela incredibilmente armonica, come se il tutto fosse parte di un unico millenario progetto architettonico. L'incanto trova il suo apice nella zona del Teatro dove al meglio si esprime la perfetta ma casuale fusione con i due stili architettonici entrambi intelligentemente restaurati...

Mototurismo · 27. marzo 2018
Ed ecco qua una lista di passi Montani che non fanno ancora parte del mio carniere, una lista di pasti ricavata grazie ad una veloce occhiata ad una tradizionale mappa che subito si tramuta in uno sguardo assolutamente attento. Dalla prima lettura esplorativa del Colle delle Finestre lo sguardo approfondisce avido tutto il contesto circostante, ricavandone una serie di punti di interesse idealmente collegabili tramite linee più o meno tortuose...
Mototurismo · 09. marzo 2018
L’uscita era in preparazione da tempo, dopo il trasferimento al nord avevo già individuato quello che poteva essere l’alternativa alle uscite invernali divenute ormai consuetudine durante la mia precedente vita nel centro Italia. Una consuetudine che mi aveva portato anche alla ideazione di un raduno invernale denominato “I Falchi dei Sibillini” grazie al quale si era anche ottenuta una sempre più crescente divulgazione delle bellezze invernali che questo territorio è in grado di regalare.

Turismo · 05. marzo 2018
...Un filo conduttore spesso inconscio che ci porta a seguire le tracce dei Romani successi fino ai confini stessi dell’impero alla sua massima estensione, avvenuta tra il 98 ed il 117 d.C. sotto uno degli imperatori più famosi della storia, quel Traiano di Hispanica nascita che ci introduce (involontariamente) alla visita di una delle città Romane più rappresentative in terra di Spagna: Tarraco.
BirdWatching · 28. gennaio 2018
L'oasi WWf di Alviano si trova nei pressi di Orvieto in Umbria, facilmente raggiungibile una volta usciti dall’autostrada ad Orvieto, appunto, seguendo le indicazioni per Alviano e per l’oasi stessa. Ben fruibile grazie ai percorsi facilmente percorribili e i numerosi capanni che permettono una adeguata osservazione dell’avifauna presente.

Mototurismo · 22. gennaio 2018
Non ero ancora riuscito in questo 2018 a saltare in sella a Maia, è probabilmente il periodo più lungo di inizio anno che passo senza esordire con un giro in moto ed oggi la voglia è talmente tanta che è impossibile non approfittare dello spiraglio apertosi. Ho un giorno libero, è lunedì ed il tempo sembra decisamente favorevole; le temperature sono ovviamente quelle tipiche di gennaio ma il sole splende ed il cielo è azzurro, ed è così che a metà mattinata Maia comincia a borbottare sorpresa..
Turismo · 14. gennaio 2018
Un esperienza unica ed imperdibile quella che ti permette di visitare la Camargue più selvaggia in sella ad un bianco cavallo tipico di queste suggestive zone. Escursioni adatte a tutti, dal principiante all'esperto; di durata variabile, da un ora alla giornata intera ed anche oltre.

Mostra altro


Seguici anche tu!