INVERNO IN VALDORCIA

L'autostrada scorre veloce, intorno a noi si muovono immobili le colline dove il verde appena sbocciato si adorna del bianco velo della gelida brina invernale; il sole raggiante in uno splendido cielo azzurro rivolge i suoi deboli raggi verso la dispettosa foschia che giocosa a carezza le delicate ondulazioni.

E' opinione comune che l'inverno non sia il periodo migliore per viaggiare eppure non esiste di fatto un periodo dell'anno in cui non sia possibile raccogliere emozioni ed intense sensazioni dalla visita di nuove mete ma anche e soprattutto di mete già conosciute. Ed è per questo motivo che in questi ultimi sprazzi d'autunno con le temperature ormai decisamente rivolte verso il freddo invernale e ci mettiamo in viaggio con destinazione Val d'Orcia e Crete Senesi

 

 

Montefollonico

Uno degli degli innegabili vantaggi che si possono apprezzare viaggiando in questo anomalo periodo è sicuramente quello legato alla scarsa presenza turistica in luoghi anche molto rinomati ed apprezzati.

Ed è per questo motivo in questa tiepida giornata di dicembre ci godiamo in assoluta tranquillità le strade immobili e sonnolenti del piccolo borgo di Montefollonico, un piccolo gioiello medievale risalente al XII secolo, situato su di una collina nelle vicinanze nella cittadina di Torrita di Siena.

Il tranquillo borgo fortificato un tempo parte della Repubblica Senese, data la sua vicinanza con i territori controllati dalla odiata Firenze sotto in controllo della quale sarebbe poi in seguito passato, si scopre progressivamente ai delicati raggi solari sotto un cielo sempre più azzurro.


La meraviglia del volo di colorate farfalle in questo periodo decisamente anomalo per loro, aggiunge nuove sensazioni al nostro nutrito bagaglio..



Valdorcia....

Le emozioni più forti che si provano durante un viaggio sono probabilmente quelle legate ad un particolare istante: quel momento in cui tutto intorno a te di devia dal percorso prestabilito ed una quantità enorme di inaspettate sensazioni ti coglie; impreparato.

Ed è in questo preciso momento, mentre ti godi un inaspettato tepore primaverile con la tua mente ormai predisposta ai freddi rigori invernali che le emozioni ti investono prepotenti; osservando un meraviglioso paesaggio che allo stesso modo dovrebbe apparire moribondo di fronte alla carezza del generale inverno e che invece dimostra già la forza della vita rigogliosa e inarrestabile adorna le dolci ondulazioni non puoi che sentire scorrere in te intensi brividi di piacere.


MONTICCHIELLO


Pausa pranzo:    Ristorante La Porta - Monticchiello

Specialità tipiche servite su di una terrazza che si affaccia sulle colline della Valdorcia e su Pienza; gusto, piacere e simpatia al giusto prezzo.

Una sosta decisamente rilassante e suggestiva...anche in inverno




La magia non ha età... ed è bello sapere che stai coltivando le tue emozioni così presto, e sapere anche che conoscerai te stesso, ben presto.


Seguici anche tu!

Google+


Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy