Mototurismo

Mototurismo · 26. giugno 2018
Un altra maratona Alpina pronta ad essere affrontata, dieci passi in terra Svizzera per ammirare il meglio dei panorami alpini e delle vette più alte. Dal Sempione allo Spluga, più di 700 km di emozioni
Mototurismo · 31. maggio 2018
Nuova versione del "giochino" di raccordare i puntini sulla mappa; stavolta in versione Svizzera, dove abbiamo individuato i passi che ancora mancano nel nostro carniere. Più di 40 passi che raccordati valgono circa 2200 km, quasi tutti su strade tortuose e di montagna per superare i quali dovremo valutare i giorni di viaggio necessari; ipotizzando una media di 300 km/giorno occorrerebbe circa una settimana, dal computo totale però dobbiamo considerare che la parte iniziale e finale del...

Mototurismo · 27. maggio 2018
...COMPAGNA DI VITA. Il mezzo a motore a due ruote che noi comunemente chiamiamo un moto presenta indubbiamente diverse unicità rispetto ad altri mezzi; una di queste singolarità che risulta tra le più importanti spesso viene ampiamente sottovalutata o ridotta a minimi termini. Questa caratteristica unica riguarda le modalità di condivisione che esistono nell'utilizzo a due della moto che risultano radicalmente diverse da quelle di qualsiasi altri mezzo ad iniziare da quello a quattro ruote. .
Mototurismo · 19. maggio 2018
Tra le varie motivazioni che ci spingono a partire esiste anche una cultura enogastronomica che contribuisce a rendere più divertente il nostro eterno vagare e a migliorarci, facendoci maturare, non solo spiritualmente. L'obbiettivo di questa giornata quindi non sarà solamente l'unione del percorso tra sette passi appenninici, a guidare il nostro viaggio sarà anche ..... Lo Gnocco Fritto!!

Mototurismo · 15. maggio 2018
Egoismo, individualismo, voglia di solitudine, in tanti modi si potrebbe definire lo stato d'animo che mi ha spinto a partire ed a regalarmi questa avventura, ma forse, in fondo, e' stata solo la voglia di vedere chi sono diventato dall'ultima volta che ho potuto parlare con me stesso per un tempo sufficientemente lungo da far si che le emozioni abbattessero la barriera che le convenzioni, e la nostra vita moderna, hanno eretto tra chi sembriamo e quello che veramente siamo......
Mototurismo · 26. aprile 2018
Il nostro continuo vagare è una ricerca inesauribile ed insaziabile di nuove sensazioni e nuove emozioni, un percorso unico, che vanta infinite partenze ed infiniti arrivi, che si rigenera ogni volta creando le condizioni per un nuovo viaggio. Un viaggio che non è altro che la vita stessa

Mototurismo · 20. aprile 2018
“perché sei diventato motociclista?” è un pò come chiedere “perché hai gli occhi neri?” Non si decide di essere motociclista, lo si è e basta. E lo si è da sempre a prescindere da quelle che sono le scelte degli altri. Perché il motociclista è e dovrebbe essere quanto di più egoista ed individualista si possa immaginare; un lupo solitario che segue solo ed esclusivamente la sua indole fregandosene di quanto ciò possa riscuotere l’apprezzamento altrui;
Mototurismo · 27. marzo 2018
Ed ecco qua una lista di passi Montani che non fanno ancora parte del mio carniere, una lista di pasti ricavata grazie ad una veloce occhiata ad una tradizionale mappa che subito si tramuta in uno sguardo assolutamente attento. Dalla prima lettura esplorativa del Colle delle Finestre lo sguardo approfondisce avido tutto il contesto circostante, ricavandone una serie di punti di interesse idealmente collegabili tramite linee più o meno tortuose...

Mototurismo · 09. marzo 2018
L’uscita era in preparazione da tempo, dopo il trasferimento al nord avevo già individuato quello che poteva essere l’alternativa alle uscite invernali divenute ormai consuetudine durante la mia precedente vita nel centro Italia. Una consuetudine che mi aveva portato anche alla ideazione di un raduno invernale denominato “I Falchi dei Sibillini” grazie al quale si era anche ottenuta una sempre più crescente divulgazione delle bellezze invernali che questo territorio è in grado di regalare.
Mototurismo · 22. gennaio 2018
Non ero ancora riuscito in questo 2018 a saltare in sella a Maia, è probabilmente il periodo più lungo di inizio anno che passo senza esordire con un giro in moto ed oggi la voglia è talmente tanta che è impossibile non approfittare dello spiraglio apertosi. Ho un giorno libero, è lunedì ed il tempo sembra decisamente favorevole; le temperature sono ovviamente quelle tipiche di gennaio ma il sole splende ed il cielo è azzurro, ed è così che a metà mattinata Maia comincia a borbottare sorpresa..

Mostra altro


Seguici anche tu!

Google+


Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy