Londra giorno 02: Buckingam Palace, Notting Hill & Westminster 



È uno degli eventi probabilmente tra i più rappresentativi e ricercati per quanto riguarda la città di Londra quello che stamani ci apprestiamo a vivere.

Dopo un’attenta verifica degli orari e dei giorni in cui questo evento avviene abbiamo deciso assolutamente che non potevamo perderlo, ed è per questo motivo che stamani di buon mattino iniziamo la nostra giornata dedicandola al cambio della guardia che avverrà intorno alle ore 11:00 intorno a Buckingham Palace.

Per eventi di questo genere che tendenzialmente richiamano una notevole folla si richiede ovviamente di anticipare molto i tempi per riuscire a trovare un posto che consenta di avere una visione decente dell’evento; purtroppo nonostante il consistente anticipo, quello che ci resta è sì un posto davanti ad uno dei cancelli di Buckingham Palace ma, come potremmo successivamente verificare, dalla parte opposta a quella dove si rivolgeranno le guardie durante lo spettacolo!

Buckingham Palace

Per questo motivo, come si può ben comprendere dalle nostre foto, parte dell’evento lo potremo vedere soltanto con le guardie di schiena.

Nonostante questo contrattempo il cambio della guardia di Buckingham Palace è comunque un evento che possiamo definire senza ombra di dubbio suggestivo e degno di essere evidenziato come uno di quegli avvenimenti che vanno visti almeno una volta nella vita.

La parata dura circa un’ora e mezzo e si svolge in orari e giorni prestabiliti che possono però, essere condizionati dalle condizioni meteo; verificate quindi con certezza quelli che sono appunto gli orari ma anche quelle che possono essere le condizioni meteo al momento, perché la parata può essere annullata in qualsiasi momento. Ma non è questo il caso.

 

il cambio della guardia


Anche il cielo azzurro sembra essere stato presente essenzialmente per l’evento al termine del quale, infatti, nuvole grigie ricoprono progressivamente qualsiasi sprazzo sereno intensificandosi sempre di più. per chiudersi poi completamente mentre percorriamo, a termine della manifestazione, il viale di Buckingham Palace. 

Una veloce passeggiata che ci permette di raggiungere la fermata del rosso autobus  che ci porterà a visitare un altro "tempio" di Londra, uno di quei luoghi che sicuramente appaiono nelle prime posizioni delle classifiche delle cose da vedere a Londra e che non si possono assolutamente perdere.

Portobello Road & Notting Hill

La giornata meterologicamente parlando si appresta a peggiorare in modo deciso, le previsioni londinesi (tra le più affidabili al mondo) prevedono pioggia ad iniziare dal primo pomeriggio. Decidiamo quindi di approfittare del cielo plumbeo ma non ancora piovigginoso per visitare uno dei quartieri più rinomati grazie anche e sopratutto ad un romantico film che vede come protagonisti Julia Roberts e Hugh Grant.

Il trasferimento da Backingham Palace a Notting Hill ovviamente lo affrontiamo a bordo di un rosso autobus, ormai irrinunciabile "guida" per visitare Londra




Salita al culmine della collina e ridiscesa verso la fermata dell'autobus (il quartiere come si può capire dal nome si estende su di una collinetta); e siamo di nuovo in prima fila diretti alla successiva tappa: il "ricco", turisticamente parlando, quartiere di Westminster, dove si erge la celebre abbazia, il Big Ben ed il palazzo sede del Parlamento Britannico.

Westminster

Purtroppo secondo le previsioni meteo manca poco alla pioggia che per qualche ora dovrebbe bagnare il suolo londinese; la speranza che siano sbagliate si scontra con la visione di un cielo sempre più minaccioso..... anzi, ormai più che minacce sono certezze.   

Westminster Abbey

Sotto un pioggia sempre più insistente percorriamo ci aggiriamo al cospetto di alcuni dei monumenti più famosi di Londra , purtroppo senza poterli ammirare con la giusta considerazione.

Ma anche questo fa parte del "carattere" di questa straordinaria città dove praticamente nessuno esce mai senza un ombrello a portata di mano; un albero dalle folte fronde nel vicino parco ci protegge per qualche momento, fino a quando decidiamo di riguadagnare la Underground per dirigerci verso l'ultima tappa della giornata


Palace of westminster


Victoria Tower Gardens


Underground

Covent Garden

Un tempo orto di un convento (Convent) questa zona tra le più famose della capitale,è in grado di offrire al visitatore una intensa esperienza multiculturale; una suggestione che solo in parte in questa tarda serata riusciamo ad assaporare.

Questo, insieme a tante altre "mancanze" contribuisce a costruire quella certezza che giù ci anima; ancora non l'abbiamo abbandonata ma la voglia di tornare è assolutamente irresistibile.

Purtroppo, dopo una breve tregua, la pioggia torna a cadere; la cena che ci rifocilla è l'ultimo ostacolo al nostro rientro in albergo. 



Seguici anche tu!

Google+


Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy