Alberobello

Alberobello è uno dei borghi più rinomati e conosciuti in Italia e al mondo, un borgo tra i più unici in assoluto, caratteristica questa che contribuisce ad accrescere le emozioni e le suggestioni provate durante una visita.

Un contesto come quello dei Trulli di Alberobello non si ritrova in nessun'altra parte della Puglia,  dell'Italia e nemmeno del mondo, una singolarità che richiama migliaia di turisti da ogni parte del mondo. Ma non è tutto oro quello che luccica.

Se da un lato questa originalità può essere considerata un valore assoluto dall'altra può diventare anche una dannazione, una eventualità questa che in tempi contraddistinti da orde di turisti vocianti con le asticine dei selfie in mano è tutt'altro che remota.

Di borghi più o meno suggestivi, l'Italia è piena e questo consente ad ognuno di loro di essere apprezzato per quello che è...

Lady Hawke

Il Volto femminile del viaggio.

E’ il mio viaggio..

il viaggio vissuto con le sensazioni di una donna e visto con quello tipico sguardo femminile che inquadra perdendosi nei dettagli, in quelle sfumature che diventano colori, trasformandosi all’improvviso in emozioni, anche inaspettate.

Sono quelle piccole cose che ti restano dentro, non sai come e non sai perché, ma che solo tu vedi.   Sono profumi, sono sguardi lontani, sono sorrisi che incontri, sono albe e tramonti che in quel momento ti appartengono. Un viaggio fatto di anima,cuore e mente. 

Così respiro la vita, viaggiando.. Il  viaggio è meraviglia, esplorazione, curiosità, improvvisazione, ricerca, e perché no? paura;  è  la creazione di una connessione con gli spazi,  la natura,  la persona,  l’esperienza…il viaggio è libertà...  E sono tutti nomi femminili.



IL TEMPIO DI POSEIDONE

Un padre preoccupato scruta attento l'orizzonte alla ricerca di un segnale che sostituisca la gioia alla speranza; Egeo antico re di Atene attende con ansia il ritorno del  figlio Teseo ...


KRKA NATIONAL PARK

E' una delle attrattive imperdibili quando si visita la Croazia, insieme al parco di Plitvice costituisce una delle più straordinarie manifestazioni della natura...

LONDRA

Sono sicuramente le sensazioni a caldo, è nostra convinzione, quelle che riescono meglio a dare la percezione di quanto un viaggio, un itinerario...


LA SACRA DI SAN MICHELE

Molte volte il protettivo sguardo aveva sorvegliato il nostro transito al suo cospetto cosi come molte volte avevamo osservato meravigliati la sua imponenza ma non avevamo mai ...

ATENE: ACROPOLI

Questa è infatti la collina sulla quale si erge l’Acropoli, parte alta e fortificata della antica Atene, risalente al VII sec. a.C. contraddistinta dal celebre Partenone ...


BERNINA EXPRESS

Finalmente è giunto il momento e siamo qui alla biglietteria di Tirano che stiamo procedendo all’acquisto dei nostri biglietti per la tratta ferroviaria che...

ISOLA DI CAPRI

Come si giudica un’isola particolare come quella di Capri, come si identificano le sensazioni e le emozioni che vengono stimolate durante la visita, come si filtrano...


PROVENZA LA FIORITURA 

L'attrazione più straordinaria che questa regione è in grado di offrire è sicuramente quella legata alla fioritura della lavanda, una delle principali risorse...













Viaggiare, una parola che esprime uno dei concetti più abusati dei nostri tempi, viaggiare, per il gusto di arrivare, per il gusto di farlo, per il gusto di dire c'ero anche io, per avere qualcosa da raccontare, per violentare la meta in nome di un turismo divenuto fine a se stesso, ultima espressione della insoddisfazione che governa il nostro tempo. Eppure c'e ancora chi crede che la meta sia il punto di partenza di un nuovo viaggio, che il viaggio sia un appagamento dell'anima ed un arricchimento culturale che la strada da percorrere non sia una perdita di tempo ma il fondamento per comprendere la finalità del viaggio stesso, moderni nomadi in simbiosi con l'ambiente che li circonda e con i mezzi che lo affiancano e lo supportano nella sua impresa senza limitare la  percezione delle immagini dei  rumori, degli odori e delle molteplici manifestazioni della natura circostante.

LE GOLE DEL VERCORS

Benvenuti nelle Gole del Vercors.. uno dei luoghi più suggestivi di Francia per quanto riguarda il mototurismo; una delle innumerevoli meraviglie che questa prodiga nazione è in grado di offrire.

Un luogo quasi magico dove trovarsi a proprio agio in sella alla propria due ruote, in un contesto ammaliante quanto rilassante.

Una  meta che non può mancare ...

ISTRIA

Pasqua agganciata al ponte del 25 aprile e previsioni meteo funeste costituiscono un frustrante, quanto fastidioso, connubio per chi aveva preventivato di utilizzare i numerosi giorni a disposizione per un viaggio in sella alla propria moto; una perturbazione che non sembra lasciare scampo in nessuna zona logicamente raggiungibile. O almeno così sembra...

PRIMAVERA DI LEVANTE

Portovenere è una meravigliosa località affacciata sul Golfo dei Poeti, che negli anni abbiamo più volte visitato, ma questa volta volgiamo approfondire la conoscenza di questa perla Ligure,  le ultime visite infatti hanno sempre riguardato principalmente la chiesa di San Pietro e la parte che da sul golfo, spinti dalla voglia di ripartire verso magari le suggestive 5 Terre...

ROUTE DES GRAND ALPES

Con ancora negli occhi l’ultima immagine regalata dal Col dell’Iseran dove le ultime luci del giorno allungano le ombre degli imponenti picchi e saturano i colori pronti al prossimo autunno iniziamo il nostro viaggio di ritorno.

L'ultima immagine di un viaggio che si è snodato in un arco temporale ristretto ma che ha regalato emozioni infinite:  quasi 20 passi superati...



I FILTRI ND 

Tra i pochi filtri che ancora sopravvivono dopo l'avvento dell'era digitale in fotografia ( e la conseguente nascita dei programmi di post-produzione) possiamo sicuramente annoverare i filtri ND ( a densità neutra o Neutral Density); lenti che con le loro caratteristiche consentono di creare effetti altrimenti impossibili, anche e sopratutto successivamente davanti allo schermo di un pc.

Le possibilità creative a disposizione del fotografo sono (ovviamente) in maniera quasi esclusiva...

RAW

Prima dell'avvento della fotografia digitale la fotografia utilizzava la pellicola come supporto impressionabile dalla luce, che penetrava in maniera controllata dall'obbiettivo creando cosi il "negativo".

Il negativo poi veniva sviluppato in camera oscura per creare così la versione positiva di quanto catturato, ovvero la fotografia.

Nonostante la difficoltà imposta da tale processo, durante lo sviluppo era possibile procedere anche a manipolazioni più o meno...

L'IMPORTANZA DI ESSERCI

In ambito fotografico esistono dei fattori molto importanti che troppo spesso tendiamo a sottovalutare se non addirittura ad ignorare, dei fattori che sono straordinariamente dipendenti dal contesto climatico che in quel dato momento caratterizza il luogo dello scatto.

Parlando di foto legate alle nostre attività preferite, quelle turistiche, per esempio, possiamo notare come la nitidezza e la perfezione di una foto molto spesso dipenda dalla “qualità” dell’aria e della luce presenti al momento dello scatto....

LA REGOLA DEI TERZI

E' una delle regole più importanti della fotografia, ma non solo, essa infatti stabilisce un metodo di composizione dell’immagine adatto ad attirare la massima attenzione possibile da parte dell’occhio umano.
E’ poco corretto infatti, per non dire sbagliato pensare che porre il punto di maggiore interesse al centro della foto sia la soluzione migliore, il nostro occhio infatti e’ abituato a cercare riferimenti diversi dal centro geometrico del soggetto osservato....



Lavanda di Piemonte

Sapevate che la lavanda fiorisce anche in Piemonte?

Non è proprio come in Provenza, onestamente, ma qualche soddisfazione fotografica ci si può togliere ugualmente.

I campi fioriti in questione si possono ammirare sui dolci rilievi che ondeggiano nei dintorni di Sale San Giovanni, piccolo centro della provincia di Cuneo nelle immediate vicinanze delle famose Langhe.

Il percorso da seguire non è facile da trovare, occorre seguire la strada che da Sale San Giovanni va verso Alba  fino a quando sulla sinistra troverete un bivio con indicazione "Percorso Agro-Panoramico".

Il percorso si snoda in larga parte sulla dorsale collinare permettendo la visione dei campi di lavanda in fiore; la strada stretta e la scarsità punti dove parcheggiare aumentano la difficoltà del tracciato.

leggi di più 0 Commenti

35 Anni in Sicurezza - 3) 50 cc di libertà

Arriva quindi il fatidico momento, finalmente posso coronare uno dei sogni più importanti della vita perché, anche se oggi può sembrare impossibile, per me quattordicenne degli anni ‘80 era un traguardo importante quello del cosiddetto “motorino”.

Era il mezzo che finalmente ti permetteva di aprire le ali e di mirare ad altri orizzonti, ben più lontani di quelli che potevi raggiungere fino a quel momento, sempre sotto l'occhio vigile anche se non presente dei genitori.

Per meglio comprendere occorre anche sottolineare come all’epoca i genitori risultassero, per vari motivi, ben poco disponibili a scarrozzare figli inseguendo le loro volontà, se volevi andare da qualche parte arrangiarsi era la parola d’ordine. Nel caso in cui ti avessero dato il permesso; poco disponibili si, assenti no.

 L’avversione di mia madre per il “pericoloso” mezzo viene superata abbastanza velocemente grazie al supporto di mio padre che molto intelligentemente dichiara e se devo ammazzarmi è bene che lo faccia con le mie mani e non perché sono salito dietro a qualcuno dei miei amici.

Era infatti utopistico pensare che sarei rimasto a piedi con tutto il mio gruppo ormai ampiamente motorizzato.

Anche questo apparentemente insignificante dettaglio risulterà poi importante nella mia responsabilizzazione;

 

Inizio a metabolizzare il concetto di responsabilità verso me stesso: se mi farò del male sarà per colpa mia… solo colpa mia. 

 

leggi di più 0 Commenti

40 passi in Svizzera

Nuova versione del "giochino" di raccordare i puntini sulla mappa; stavolta in versione Svizzera, dove abbiamo individuato i passi che ancora mancano nel nostro carniere.

Più di 40 passi che raccordati valgono circa 2200 km, quasi tutti su strade tortuose e di montagna per superare i quali dovremo valutare i giorni di viaggio necessari; ipotizzando una media di 300 km/giorno occorrerebbe circa una settimana, dal computo totale però dobbiamo considerare che la parte iniziale e finale del viaggio (da casa e verso casa) sarà percorsa più velocemente.

Anche se in Svizzera la parola "velocemente" molto spesso fa rima con "multa consistente", vedremo se e come rendere questa mappa un emozionante cimelio di un viaggio straordinario.

leggi di più 0 Commenti

Compagna di viaggio...

...COMPAGNA DI VITA.

Il mezzo a motore a due ruote che noi comunemente chiamiamo un moto presenta indubbiamente diverse unicità rispetto ad altri mezzi; una di queste singolarità che risulta tra le più importanti spesso viene ampiamente sottovalutata o ridotta a minimi termini. Questa caratteristica unica riguarda le modalità di condivisione che esistono nell'utilizzo a due della moto che risultano radicalmente diverse da quelle di qualsiasi altri mezzo ad iniziare da quello a quattro ruote. La condivisione della sella è innanzitutto qualcosa che prevede un contatto più intimo oltre che di fiducia, perché prevede una distanza molto ravvicinata decisamente diversa da quella automobilistica. Condizione che in caso di scarsa affinità può risultare poco gradita o addirittura spiacevole

leggi di più 0 Commenti

Questo è il racconto del nostro Viaggio, un resoconto che non si limita alla semplice esposizione di un itinerario fine a se stesso ma che segue le tracce di un ben più ampio percorso di vita.

Non scriveremo quindi solo di viaggi e di itinerari ma ci inseriremo in un contesto ben più articolato che comprende anche sensazioni, emozioni , esperienze, gastronomia, enologia,  fotografia, avventure, idee, sogni e tutto quello che può in qualche modo essere legato a quel lungo Viaggio che è la Vita.

Moto, macchina, aereo, (ma anche  le nostre gambe nei suggestivi percorsi trekking) risultano utili, ma non vincolanti: I nostri Viaggi vengono effettuati in ogni tratto con il mezzo più adatto e nelle modalità più opportune senza preclusioni o condizionamenti.  

 

Viaggi , Fotografia, trekking...

Ma non scriveremo solo di viaggi, fotografia e trekking...

 

Grazie alle sensazioni e alle emozioni  trasmesse principalmente dalle numerose immagini e dagli itinerari dettagliati , Ali per Viaggiare diventa così  non solo uno stimolo al Viaggio, ma anche e sopratutto  un prezioso strumento per viaggiare con la fantasia.

Ali per viaggiare: Viaggi, fotografia, trekking...emozioni


Seguici anche tu!

Google+


Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy