Un viaggio straordinario che ci ha portato fino in Portogallo percorrendo la costa nord della Spagna per poi rientrare attraversando l'interno della Penisola Iberica.

Città splendide, coste oceaniche dalle scogliere impressionanti, acque fredde ma trasparenti condizionate dal solenne ciclo delle maree, borghi medievali di estrema bellezza, castelli antichi dipinti di sfavillanti colori, abitazioni decorate con bellissime ceramiche e citta Romane costruite ai confini estremi dell'impero.

Un viaggio fino alla fine del mondo antico, Finisterre...

CLICCA SULLA FOTO PER IL VIDEO DI ANTEPRIMA

 


LA MAPPA E IL GPX

Download
IBERICA 2020 - Il Viaggio.gpx
Documento XML 5.1 MB

La Mappa (e il GPX) del percorso completo è redatta in continuo, ovvero non tiene conto dei giorni di sosta in campi base da dove poi abbiamo esplorato i dintorni.

Per le mappe dettagliate giorno per giorno vi rimandiamo ai singoli report i cui link trovate qui sotto. 



tutti i report dedicati al viaggio

IBERICA 2022 - Bordeaux

Un viaggio, quello dell'estate 2022, che inizia ufficialmente da qui, dal colle del Moncenisio; pronti ad imboccare la direttrice Lione/Clermont Ferrand che ci porterà fino a Bordeaux, prima tappa di quella che sarà una emozionante vacanza.

L'idea principale è quella di arrivare fino in Portogallo, ma come nostro solito siamo pronti ad ogni possibile variazione e ad organizzare una giornata dietro l'altra senza imporre ne mete ne direzioni, ci guidano le innumerevoli attrattive che abbiamo aggiunto alla nostra pagina di Google Maps e quelle che scopriremo:

(le modalità le potete trovare qui: https://youtu.be/DMO4mpvzVaM).

I chilometri che i separano dalla vinicola cittadina sono circa 1100 e saranno superati in un'unica giornata dato che fino a Bordeaux il territorio è più o meno conosciuto.

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Dune du Pilat

Prende il via relativamente presto questo secondo giorno di viaggio, la prossima tappa non è molto lontana e la trasferta più impegnativa è stata affrontata, non serve quindi alzarsi all'alba, ora inizia la vacanza.

La prima meta della giornata è a circa 70 chilometri di distanza, sulla costa atlantica, in una zona turisticamente affollata, impiegheremo circa un'ora per arrivare in zona; per fortuna l'ora non troppo tarda ci evita il traffico esagerato che invece osserveremo al nostro ritorno.  

Parcheggiamo poco lontano dall'ingresso principale, nel piccolo agglomerato urbano a circa un chilometro di distanza; l'accesso alla duna sarebbe possibile anche da lì, ma lo scopriremo solo al ritorno.

L'ingresso è libero (al momento) ma la zona dedicata all'accesso alla duna è in ristrutturazione, e non sappiamo se per il futuro sono previsti dei cambiamenti. 

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Donostia-San Sebastian

Donostia-San Sebastián e la denominazione ufficiale di questa bella città dei Paesi Baschi, un doppio nome che tenta di mettere d’accordo l’anima indipendentista Basca e quella nazionalista Spagnola. Affacciata su di un suggestivo golfo della costa Atlantica chiuso dall’Isla de Santa Clara, contrappone le bellissime ed infinite spiagge sabbiose ai vicoli del centro storico dove si affacciano numerosi locali, nei quali e possibile assaggiare i celebri Pintxos, rinomati stuzzichini locali; oltre ovviamente alla prelibata cucina di mare. 

Superata la frontiera spagnola, dopo la visita alla Dune du Pilat e 240 chilometri di strada arriviamo nei pressi della cittadina Basca, intorno all'ora di pranzo, affrontando il relativamente caotico ingresso in centro città che ci rallenta, rei di non avere individuato prima i comodi parcheggi nelle immediate vicinanze. 

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Gaztelugatxe

Lasciata alle nostre spalle la bellissima Donostia - San Sebastian proseguiamo per la successiva tappa prevista in funzione delle tempistiche e del momento; Gaztelugatxe, in lista tra le innumerevoli attrattive evidenziate in zona, si guadagna la nostra prossima sosta.

Questa suggestiva roccia collegata alla terraferma da uno stretto ponte situata sulla costa Cantabrica, ha ospitato nei secoli un eremo, poi convertito in convento e in fortezza, prima di diventare una prigione della inquisizione ed infine essere distrutta, per essere poi ricostruito (l'eremo) nel 1978.

Molta della sua recente fama è dovuta alla apparizione nella serie “Il Trono di Spade” nelle vesti di ‘Dragonstone’ (Roccia del Drago), la fortezza di Daenerys, dove prima viveva la famiglia Targaryen.

 

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Bilbao

Raggiungiamo quella che si può definire come la capitale dell’arte e della cultura dei Paesi Baschi con le prime ombre della sera, la stanchezza inizia a farsi sentire ma questo non ci impedisce di fare quattro passi per le vie cittadine e di ammirare il simbolo della città, il suggestivo Guggenheim Museum, e il suo guardiano: il floreale “Puppy”, celebre scultura di Jeff Koons che dal 1997 sorveglia l’ingresso.

Veloce escursione che ci consente anche di consumare una veloce cena prima di rientrare in albergo; pronti ad affrontare una nuova avvincente giornata di avvicinamento alla nostra meta principale, sperando che le tentazioni lungo il percorso non ci rallentino troppo...

O magari si... 

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Oviedo

Il terzo giorno di viaggio inizia sotto un cielo plumbeo con temperature che di estivo hanno ben poco, ma che per una visita ad una città sono sicuramente più piacevoli di quelle stanno bruciando mezza Europa.

Oviedo, tranquillo e accattivante capoluogo delle Asturie, è una città con suggestivi angoli medievali e una bellissima cattedrale gotica, dove il sidro (bevanda simbolo delle Asturie) scorre a fiumi.

Culturalmente molto attiva è anche un punto di riferimento gastronomico grazie alla sua cucina che spazia dal mare alla terra.

Da qui iniziava il primigenio Cammino di Santiago lungo 300 chilometri. 

 Woody Allen e Mafalda sono solo alcune delle statue “nascoste” per le vie cittadine che vanno assolutamente rintracciate e scoperte 

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Isla Pancha

Tecnicamente dovremmo accelerare i trasferimenti, altrimenti in Portogallo non ci arriveremo più, ma come sempre occorre fare i conti con le tentazioni, alle quali non sappiamo resistere.

Ed è così che abbandonata Oviedo con l’impegno di raggiungere la Galizia e A Coruña, percorrendo i 300 km di strada senza ulteriori fermate deviamo dal percorso praticamente a metà strada.

Un suggestivo golfo scavalcato dal ponte che stiamo impegnando, costituisce una attrattiva irresistibile; ed è così che oltre al golfo e al Cargadoiro, antico pontile utilizzato per il carico del materiale proveniente dalle vicine miniere, visibile dalla strada, possiamo ammirare il faro di Isla Pancha ed un piccolo forte difensivo; il forte di san Damian, posto a protezione della cittadina di Ribadeo e dell’omonimo golfo. Siamo appena entrati in Galizia.

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - La Coruña

CASTELO DE SANTO ANTON
CASTELO DE SANTO ANTON

Dopo i bagordi (si fa per dire) della sera prima, quando dopo avere preso alloggio nel nostro hotel, ci siamo goduti un'ottima cena a base di Pulpo alla Gallega, iniziamo la nuova giornata in un clima autunnale con la visita al Castelo de Santo Anton e alla Torre de Hercules, una delle maggiori attrattive della cittadina della Galizia.

(trovate maggiori information nel video a fondo pagina)

Commissionata dall'imperatore Adriano nel II secolo d.C. questa importante opera, è considerata il faro più antico ancora funzionante al mondo; non solo avvertimento per le navi ma anche strumento di avvistamento e difesa per la città romana di Brigantium (oggi La Coruña) sarà rimaneggiata soprattutto per quanto riguarda le mura esterne durante il medioevo.

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Cabo Finisterre

Ormai in vista del termine della costa nord della penisola Iberica, la direzione piega progressivamente verso sud mostrando all'oceano il fronte ovest della ripida scogliera; siamo entrati nella Costa da Morte.

Un suggestivo tratto di costa che, a dispetto del nome, offre numerosi angoli suggestivi e spiagge di sabbia finissima bagnate da acque trasparenti che, con il sole, regalano intense sfumature di azzurro.

Ma non oggi, con il cielo ancora dispettosamente grigio ed un vento rabbioso che sferza la rocciosa costa, a ricordarci che siamo al cospetto dell'infinito e possente oceano Atlantico.

Un territorio aspro ma bellissimo, poco battuto dal turismo che, condizionato dal Cammino di Santiago, taglia via questo tratto di costa puntando direttamente verso Cabo Finisterre, uno dei punti di arrivo del religioso percorso.

leggi di più 0 Commenti

IBERICA 2022 - Cascata e Mirador di Ezaro

 

Il confine con il Portogallo ormai non è lontano ma restano ancora un paio di tappe da effettuare, tra quelle preventivamente segnate sulla nostra mappa: la Cascata di Ezaro, scenografico tuffo del fiume Xallas nelle acque marittime raccolte in un profondo golfo, conosciuta come l'unica in Europa con tali caratteristiche, e il suggestivo mirador soprastante che consente una emozionante vista sulla costa.

Tappa finale la città di Vigo, (della quel non abbiamo foto ma che troverete nel video a fine pagina) dove trascorreremo la nostra ultima notte in Spagna, non prima però di avere degustato le locali prelibatezze, nonostante tutti i nostri buoni propositi...

leggi di più 0 Commenti


Motore di ricerca del sito


Seguici anche tu!



Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy