I Borghi del Monte Amiata

Le mete che vale la pena di visitare si dividono essenzialmente in due categorie: esistono i luoghi turisticamente celebri e molto visitati, ed esistono i luoghi sconosciuti ma parimenti suggestivi soprattutto grazie alla loro originale tranquillità, che scopri per caso o per caparbietà;  ma ne esiste anche un terzo tipo.

Quella dei territori sospesi tra due zone turisticamente molto rinomate, immersi in una sorta di limbo che ne impedisce l’immediata identificazione,  è una condizione che non è molto comune ma che quando si presenta può riservare piacevoli sorprese.

Come nel caso dei Borghi del Monte Amiata sospesi tra le meraviglie della Valdorcia e la straordinarietà della Maremma, capaci di richiamare a se indigeni vogliosi di frescura nelle giornate estive, ma poco adatti a farsi riconoscere come ammaliante meta turistica

leggi di più 0 Commenti

La Vetta del Monte Amiata

Prosegue sulle tortuose strade Toscane la "scuola di Moto" di Lady Hawke in sella alla sua KTM 790 adv arrivata in questo anomalo 2020 in sostituzione della poco adeguata honda cb500x.

Il Percorso di oggi oltre al miglioramento della esperienza alla guida, si proporrà anche di saggiare la resistenza in sella della agguerrita centaura.

Partendo dal Valdarno raggiungeremo la vetta del Monte Amiata attraversando Chianti, Crete Senesi, e Valdorcia per poi affrontare il ritorno, su strade diverse, ma per gli stessi contesti.

Una percorrenza totale di quasi 300 km di sole curve che iniziamo ad affrontare intorno alle 9.30 del mattino, senza fretta dato che siamo in Toscana e quando siamo nel Granducato siamo in vacanza.

Comunque lei non ha ancora idea di cosa l'aspetti....

leggi di più 0 Commenti

Seguici anche tu!



Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy