TELLARO...UN ANGOLO DI MONDO TRA MARE E CIELO

"Siamo nel posto più bello del mondo..." . Così affermò  il regista Mario Soldati in un'intervista.

Ed infatti, sull'estremo limite della Liguria e del golfo di Lerici, si adagia aggrappandosi ad una scogliera che si affaccia sul golfo di La Spezia  un antico borgo fortificato ovvero un  bellissimo angolo di mondo tra mare e cielo: Tellaro. Residenza estiva e non di poeti ed artisti come Mario Soldati e  Attilio Bertolucci o Percy Bysshe Shelley, che qui venivano a cercare quiete ed ispirazione, il delizioso borgo é caratterizzato da un dedalo di vicoli sottoportici e scalinate tipiche della conformità del terreno su cui é costruito, scorci spettacolari, molto fascino e soprattutto un prezioso silenzio rotto solo dal canto del mare. La strada si ferma nella piazzetta, circondata dalle case dai tipici colori liguri addossate le une alle altre tra gli stretti carrugi nel cui centro, ben salda seppur corrosa dagli spruzzi di infinite onde  e con lo sguardo direttamente sull'orizzonte, si erge la pittoresca chiesetta di San Giorgio. La chiesa é legata alla leggenda del salvataggio di Tellaro da un attacco dei pirati saraceni nel medioevo, grazie all’intervento di un polpo gigante che destò la popolazione suonando a martello le campane della chiesa.

Se avete la possibilità di visitarlo durante  il tramonto, l’atmosfera del piccolo borgo  diventa ancora più suggestiva e magica.

Fermatevi a sorseggiare un aperitivo nella piazzetta e perdendo lo sguardo verso il mare assaporate ogni istante e ogni sensazione che vi circonda..tutto diventa poesia..

 

Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!

Google+


Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy