Fondamenta del Viaggiatore

Appena prendiamo coscienza della nostra indole di viaggiatori il nostro unico scopo diventa quello di partire.

E le mete che inizialmente prendiamo in considerazione sono quelle più lontane quanto, molto spesso, improbabili; mete che riescono a soddisfare esigenze che forse, non sono proprio le nostre ma bensì quelle indotte dalle informazioni che quotidianamente riceviamo; per ogni contesto.

Puntare subito al massimo,questo l'imperativo


Eppure, sembrerà strano, questo ė sbagliato.

Ed il perché ė facilmente spiegabile con una metafora: sarebbe come voler scrivere un romanzo senza conoscere la grammatica.


Per Viaggiare, nel senso più emozionante del termine, occorre avere delle solide basi; basi che nascono anche e sopratutto dalla presa di coscienza: chi sono io? 

Conoscere le proprie radici culturali ė indispensabile per affrontare un Viaggio importante come il nostro; per conoscere senza paura e comprendere senza preclusioni.


Un viaggio il nostro che ė "semplicemente" la Vita; e le nostre basi culturali sono le ali che ci sorreggono nel volo.

Ali per Viaggiare 

Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!

Google+


Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy