· 

Iseo - Colli di san fermo

E anche oggi è andata, niente acqua sul lago d'Iseo nel primo pomeriggio, nemmeno dopo sulla strada panoramica che da Parzanica porta a Vigolo e successivamente ai Colli di San Fermo.

Le previsioni meteo per la giornata erano tutt'altro che incoraggianti, ma la sporadica presenza di qualche sprazzo di azzurro dal quale si affacciava un caldo sole, ci ha fatto decidere di partire e di dirigersi verso le sponde del placido lago Lombardo diviso tra la provincia di Bergamo e quella di Brescia. Gelato e passeggiata illuminati, e scaldati,da un insperato sole in una affollata Sarnico per poi decidere di affrontare i neri nuvoloni che si stavano addensando, risalendo le sponde del lago percorrendo strade praticamente deserte, (la minaccia di pioggia non è stato solo un male) ed infine risalire la strada panoramica che ci porta ad superare le prealpi lombarde dei Colli di San Fermo. Pochi chilometri ma di quelli buoni, di quelli che regalano soddisfazione perchè non previsti.

L'itinerario, che trovate sotto in forma di mappa, non è particolarmente lungo ne impegnativo, ma regala intense emozioni per i paesaggi che offre e per i passaggi a strapiombo che possono regalare qualche brivido in più a chi soffre di vertigini, sopratutto quando si percorrono le strade in quota, dove ti sembra davvero di volare.

Un ultimo attimo di magia prima che il cielo torni a minacciare pioggia; a fatica ci distogliamo dal panorama sottostante per intraprendere il viaggio di ritorno che, nonostante la continua presenza di densi nuvoloni neri, non sarà bagnato dalla pioggia. La fortuna aiuta gli audaci, quasi sempre!


Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!



Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy