· 

(Str)Ana Capri

 

La foto che segue è stata scattata durante la nostra visita in giornata a Capri, prima di osservarla bene e trarne le proprie conclusioni, vi fornisco alcune indicazioni sul contesto; senza valutazioni soggettive.

L'isola di Capri è composta da quattro agglomerati urbani:

Marina Grande, Marina Piccola, Capri e Anacapri; la quasi totalità degli arrivi via mare avviene al porto di Marina Grande, come abbiamo fatto noi, e normalmente la visita dell'isola si svolge in giornata.

Si arriva al mattino e si riparte nel pomeriggio ad iniziare dalle ore 15.30, 16.00, nel caso di escursioni organizzate l'orario di rientro è già prestabilito e non modificabile.

 


Arriviamo dunque a Marina Grande e decidiamo di raggiungere Capri a piedi nonostante la cosa venga ampiamente sconsigliata dagli indigeni, secondo i quali torneremo ben presto indietro ansimanti per noleggiare uno scooter o magari prendere il taxi….

Esiste anche un servizio di autobus pubblico ma che viene letteralmente preso d’assalto dai turisti; per cui optiamo convinti per la risalita sulle nostre gambe, grazie anche alle informazioni  fornite dal web che parlano di un percorso di circa 20 minuti relativamente impegnativo.

Arriviamo quindi nella celebre Piazzetta di Capri dopo circa 20 minuti, senza particolari affanni grazie ad una scalinata percorribile senza problemi.

Successivamente decidiamo di raggiungere Anacapri, ridiscendiamo fino a Marina Grande dove decidiamo di prendere l’autobus dato che non ci sono più code;  raggiunto il paese procediamo con la visita tenendo d’occhio l’orologio dato che abbiamo un orario da rispettare e la nave non ci aspetterà in caso di ritardo.

Finita la visita torniamo alla fermata dell’autobus per prendere quello che va verso Marina Grande, in largo anticipo ma preferiamo non rischiare.

 

La fermata presenta due corridoi ben indicati, uno per salire sul bus per Capri, l’altro per quello per Marina Grande; nella piazza prospiciente stazionano numerosi  taxi, quelli tipici dell’isola.

Quando arriviamo il corridoio per Capri è molto affollato, quello per Marina Grande ha solo 6 persone in coda 

 

 

Adesso iniziate a dare una occhiata alla foto.

 

Passano i minuti  e gli autobus per Capri, la coda nel corridoio per Capri si svuota, quella per Marina Grande si allunga progressivamente….

Continuano ad arrivare autobus per Capri che ripartono quasi vuoti.

Chiedo all’addetto che controlla i biglietti quando è previsto l’arrivo del prossimo bus per Marina Grande, mi risponde “ il Prossimo”.

La coppia davanti  a noi osserva l’orologio nervosamente e poi si avvia verso i taxi.

Arriva il prossimo ed è per Capri.

 

Anche la coppia adesso prima nella fila lascia il corridoio, ci regala i biglietti (li avremmo fatti sul bus), e prende un taxi.

Il  bus per Marina Grande non arriva ancora, la coda è sempre più lunga ed in molti adesso la abbandonano per prendere un taxi.

L’addetto ai biglietti intanto si nasconde al mio sguardo, sussurrando alle uniche due turiste che attendono il bus per Capri che anche il prossimo in arrivo sarà per Capri.

Cambiamo decisi il corridoio, mentre salgo sul bus per Capri praticamente vuoto ringhio al bigliettaio:

“ il bus per Marina Grande non arriverà tanto presto vero?” 

Lui non risponde

Abbiamo ancora tempo e sappiamo che da Capri a Marina Grande il percorso pedonale richiede circa 15 minuti in discesa; non abbiamo bisogno di un taxi.

Tranquillamente seduti arriviamo a Capri da dove ridiscendiamo a Marina Grande senza dover correre; in tempo per risalire sulla nave che ci riporterà fino a Maiori.

 

Ad ognuno di voi le personali conclusioni

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!

Google+