· 

Saint-Malo - La città dei Pirati (notturno)

Arriviamo nei pressi della cittadina con il sole che sparisce oltre l'orizzonte in un tramonto che purtroppo non riusciamo a vedere, sistemati per la notte in uno dei tanti hotel situati nella tranquilla periferia ci dirigiamo velocemente verso il centro cittadino per parcheggiare infine nei pressi della imponente cinta muraria che protegge l'antica St Malo; le luci della sera intanto colorano il cielo ed il panorama di suggestivi colori, l'aria frizzante della sera suggerisce di indossare una leggera felpa e solo le note stonate di una violentata cornamusa, in lontananza disturbano la magia che piano piano si va creando.




Percorriamo il molo che separa l'oceano dalla baia fino al suo termine per osservare la città ed i suoi bastioni protesi verso il mare mentre l'orizzonte spegne gli ultimi bagliori del giorno annunciando la ormai prossima notte, un quadro più che straordinario si presenta quindi davanti ai nostro occhi con la città che accende le prime luci a fronteggiare un oceano al suo minimo livello a causa della marea e sul quale galleggiano immobili numerosi scogli e piccole isolette; su una di esse un piccolo fortino si illumina di artificiale magia.



Tornati sui nostri passi accediamo alla città attraversando una delle porte di ingresso per poi risalire sui bastioni e dirigersi verso ovest percorrendo un largo camminamento che offre una bellissima visuale sull'oceano sempre più scuro e sulle vie cittadine che dalle mura corrono verso il centro; poche le persone che sfidano il freddo che ormai si fa sentire grazie anche al forte vento che spazza le inespugnabili mura.

Una volta arrivati nella parte che guarda a nord un orizzonte ormai indistinguibile scendiamo dalle mura per andare ad esplorare la parte più antica della città di st Malò, antichità che purtroppo è solo fittizia dato che la quasi totalità della cittadina sembra sia andata distrutta in seguito ai bombardamenti della 2a Guerra Mondiale.


Percorrendo le tranquille vie cittadine scopriamo una importante caratteristica che contraddistingueva St Malo in passato, essa è stata una delle più importanti città Corsare da dove partivano le navi al soldo del Re di Francia (a differenza dei pirati che combattevano per proprio conto) per controllare l'importante tratto di mare davanti a st Malo (il canale della Manica) e infliggere pesanti danni alle navi della nemica ma vicina Inghilterra; ovvia quindi la presenza di numerosi negozietti per turisti dotati di numerosi gadget ricordanti il leggendario passato e altrettanto ovvio l'acquisto di una bellissima bandiera Corsara!!

L'ora ormai tarda e la stanchezza che ci assale suggeriscono di dirigersi verso l'hotel non prima però di avere tentato di assaggiare un piatto di cozze in un ristorante riportante il cartello "Mules Frites a Volontè", illusi dalla cameriera che ci fa accomodare al tavolo veniamo tristemente riportati alla realtà dalla proprietaria che ci chiede poco cortesemente di alzarci dato che ormai è tardi e la cucina sta chiudendo.........

Scopri la città sotto la luce del giorno



Le tappe del nostro viaggio



Mappa e GPX dell'itinerario totale

Download
Castelli della Loira e Normandia.gpx
Documento XML 3.1 MB

Scrivi commento

Commenti: 0


Motore di ricerca del sito


Seguici anche tu!



Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy