· 

Istria - Giorno 02

 

 

 

Splende ancora il sole sull'Istria in questa nostra seconda giornata di viaggio; le previsioni parlano di un peggioramento ma solo a partire dalla giornata di domani;

Ci "dondoliamo" quindi tranquilli  felici tra coste frastagliate da fiordi e cittadine colorate che si affacciano sul mare con il loro carico di storia.

LIMSKI ZALJEV REZERVAT (RISERVA NATURALE DEL CANALE DI LEME)



ROVINJ (ROVIGNO)




PULA (POLA)

Tappa imprescindibile di un viaggio in Istria è rappresentata sicuramente dalla splendida cittadina di Pula, antico insediamento preistorico poi diventata, col passare dei secoli, Romana e Veneziana.

Simbolo principale della città l'Arena romana, uno degli anfiteatri meglio conservati al mondo, costruita nel I secolo d.C. da Vespasiano.

Numerose anche le testimonianze legate al periodo di dominazione Veneziana.


Intensamente drammatica la storia di Pola, come quella del resto dell'Istria, ad iniziare dalla fine della seconda guerra mondiale; quando il territorio Istriano progressivamente venne assegnato al governo Jugoslavo.

Pola fù l'ultimo lembo di territorio Italiano in Istria prima di essere definitivamente annessa alla Jugoslavia nel 1947, questo causò un esodo quasi totale della popolazione italiana preoccupata di ciò che sarebbe successo dopo l'annessione.

Nel 1991 Pula ed il resto dell'Istria divennero parte della nascente Repubblica Croata.



Prosegui il viaggio:

miramare

ISTRIA 01

ISTRIA 02

ISTRIA 03

HUM


Mappa & GPX nella pagina principale:


Scrivi commento

Commenti: 0


Motore di ricerca del sito


Seguici anche tu!



Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy