· 

FRANCIA 2021 - Parte 03: Vigne & Castelli di Borgogna

Dopo i due giorni di trasferimento arriva finalmente il primo giorno di Borgogna, una terra meravigliosa che ci accoglie con tutti gli onori; cielo azzurro, temperature massime di 30°, e pochissima densità turistica.

Una tranquillità che ci consentirà di godere appieno delle meraviglie di questo ammaliante territorio, un giorno di viaggio che inizia serpeggiando, in sella alla scalpitante Athena, sulla Route des Grands Crus, la strada dei vigneti e dei nobili vini prodotti da Cantine Vinicole che nella maggior parte dei casi si trovano nelle cantine di un Castello.

 



Route des Grands Crus

Mersault




Chateau de Santenay


Chateau de Couches

 

Visita con biglietto di ingresso e audioguida (solo in Francese e Inglese) per questo suggestivo castello di Borgogna risalente al XII sec ma più volte ampliato nei secoli e recentemente restaurato.

Dimora di Margherita di Borgogna regina di Francia e di Navarra dalla drammatica sorte,  dopo che venne scoperta la relazione adultera con un cavaliere normanno al quale fu riservata una fine orribile.

Piacevole la visita al parco, alla torre (ma solo all'interno, non si arriva fino in cima) alla chiesa (dove sono vietati foto e video) e ai sotterranei del castello.


Chateau de Coraboeuf

Il Castello di Coraboeuf, immerso nella tranquilla campagna collinare verso i confini della regione, è un maniero che ha attraversato i secoli.

Inizia con la preistoria il percorso di questo castello lungo i secoli, ognuno dei quali ha lasciato un segno architettonico del suo passaggio; dal villaggio fortificato si passa alle prime fortificazioni difensive del XII sec. Attraversa il tempo tra alterne fortune, distruzioni e restauri e passaggi di proprietà, durante la rivoluzione Francese verrà confiscato e la Marchesa d'Ivry incarcerata fino alla fine del periodo del terrore, con la morte di Robespierre. 

Nel corso della seconda cìguerra mondiale sarà occupato dai tedeschi, dalla resistenza e dall'esercito Francese...

Oggi la proprietà attuale si prodiga nel restauro compatibilmente con la disponibilità di fondi. 


Chateau de Sully

E' uno dei castelli rinascimentali più grandi della Borgogna ed uno dei pochi stabilmente abitato; qui infatti risiede la Duchessa di Magenta che si occupa personalmente della promozione turistica e della cura del solenne maniero.

Il Castello ha salutato anche la nascita del maresciallo Mac Mahon, primo duca di Magenta nonchè uno degli attori principali del Risorgimento Italiano, partecipando, tra le altre battaglie, a quella di Solferino dove sbaraglio l'esercito Austriaco e a quella di Magenta che permise la presa di Milano da parte di Vittorio Emanuele II di Savoia.

Mac Mahon sarà presidente della Repubblica Francese ma sarà anche uno dei responsabili del massacro dei Comunardi; momento storico importante quello della Comune Parigina, ma poco conosciuto, che vi invito ad andare a leggere.


Autun


 

La fondazione di questa città risale all'epoca Romana, l'antica Augustodunum fondata da Augusto conserva ancora oggi testimonianze del suo remoto passato, come le due porte di accesso, imponenti resti della fortificazione gallo/romana, e il teatro.

Di origine medievale invece l'imponente cattedrale di Saint-Lazare edificata a partire dal 1120.

Oggi in questa calda giornata di metà agosto 2021 è una cittadina tranquilla che sicuramente paga il pesante prezzo della pandemia, crediamo infatti che la scarsa presenza turistica sia imputabile al drammatico momento e che la città, come del resto tutta la Borgogna sia abituata a ben altri flussi. 

Procediamo quindi alla esplorazione della suggestiva cittadina dopo una rinfrescante sosta in un bar nella piazza principale dove poche decine di manifestanti protestano contro le misure pandemiche al grido di "Libertè"  


Parco Naturale del Morvan

Sosta refrigerante in uno dei tanti laghi che punteggiano il parco Naturale del Morvan, grazie anche e soprattutto al compatto ma efficiente "kit spiaggia", sempre al seguito nel periodo estivo.  

 

Video Mappa & GPX dell'itinerario

Download
File GPX del percorso
FRANCIA 2021 - Parte 03 Vigne e Castelli
Documento XML 571.3 KB

Scrivi commento

Commenti: 0


Motore di ricerca del sito


Seguici anche tu!



Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy