· 

Castelli di Baviera: Hohenschwangau

Dei castelli famosi per le gesta più o meno insane del re Ludwig II di Baviera quello di Hohenschwangau è il primo da prendere in considerazione se si segue l'ordine cronologico degli eventi, ma esso non fu direttamente costruito dal celebre monarca; questa infatti fu la residenza dei suoi genitori e dove trascorse la sua infanzia e parte della giovinezza.

Il castello in rovina fu acquistato dal padre Massimiliano II re di Baviera, intorno al 1832 e fatto successivamente restaurare.

Splendidi, si dice, soprattutto i suoi saloni, ma che noi non abbiamo potuto apprezzare in quanto le visite guidate previste per la giornata erano già al completo.

Nei pressi di questo maniero il "folle" Ludwig farà costruire quello che diverrà uno dei castelli più famosi al mondo: Neuschwanstein.

In quello che oggi, nei periodi di punta (siamo nei giorni più "caldi" di agosto), risulta preso d'assalto da orde di irrispettosi turisti, il romantico futuro re inizierà a coltivare le sue passioni, ospitando uno dei suoi più famosi amici: il compositore Richard Wagner.

Nel 1869 iniziò la costruzione del castello che avrebbe ispirato, anni dopo, anche Walt Disney; dalle finestre di questo ammaliante maniero Ludwig poteva ammirare il castello della sua infanzia.

Scopri il Report dedicato ai Castelli di Baviera


Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!

Google+


Privacy e Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy