160x600 City

E’ il mio viaggio.. il viaggio vissuto con le sensazioni di una donna e visto con quello tipico sguardo femminile che inquadra perdendosi nei dettagli, in quelle sfumature che diventano colori, trasformandosi all’improvviso in emozioni, anche inaspettate. Sono quelle piccole cose che ti restano dentro, non sai come e non sai perché, ma che solo tu vedi.  Sono profumi, sono sguardi lontani, sono sorrisi che incontri, sono albe e tramonti che in quel momento ti appartengono. Un viaggio fatto di anima,cuore e mente.

Così respiro la vita, viaggiando..

Il  viaggio è meraviglia, esplorazione, curiosità, improvvisazione, ricerca, e perchè no? paura;  è  la creazione di una connessione con gli spazi,  la natura,  la persona,  l’esperienza…

E sono tutti nomi femminili.


L' Amica di Viaggio perfetta..o quasi

Il mio compiacimento misto a una sorte di timore quando mi è stata presentata, ma siamo entrate subito in sintonia.. 

Lei bellissima, elegante nel suo abito nero, ma grintosa nella sua espressione ..una grande sfida per me!

Il capire che quando sei con lei cambia completamente il tuo stile di vita (perché è di questo che si tratta) e che devi accettarne le nuove regole è sicuramente il primo passo per instaurare un rapporto positivo; seconda cosa da realizzare, ma non meno importante, è che la tua prospettiva inevitabilmente si modifica, perché diventa la prospettiva del passeggero. E questo vuol dire tante cose..

Prima di tutto condivisione e grande passione.

Non c’è niente di più bello per una coppia che condividere uno stesso spazio e contemporaneamente la medesima sensazione di libertà che un viaggio in moto può regalare. Guardare e vivere il mondo come parte integrante del paesaggio: quei profumi e  quei colori nelle loro miriadi di sfumature, che l’interno di un abitacolo ti impedisce di cogliere  ti avvolgono e ti accompagnano in ogni istante;  il calore del sole e l’aria seppur frizzantina, che ti accarezzano il volto..questo è unico..

Non tutto però è così facile.. 

leggi di più 1 Commenti

Lungo la costa livornese..

 

Percorrendo il tratto di costa a sud di Livorno verso Quercianella si incontra uno scorcio meraviglioso di costa toscana. Sul lembo di mare noto come “la cala dei pirati” una splendida scogliera a picco sulle onde azzurre cangianti di un mare cristallino fa da contorno ad un affascinante “guardiano” che dietro le rocce si erge proprio di fronte al mare con la sua spettacolare eleganza, il Castello del Boccale.

Lo sguardo non fa che perdersi tra l’orizzonte e il mare che si culla tra le frastagliate rocce.

Aspettate il tramonto e ascoltate i sussurri del cuore...forse troverete le vostre risposte..

leggi di più 0 Commenti

La "Lady" Fotografia

Non sono un'esperta di fotografia, ma un giorno una persona speciale (diventata poi il mio mentore) mise la sua preziosissima  reflex nelle mie mani e mi disse: "Prova a scattare qualche foto..!"

Scoprii in quell'istante non solo una piacevole passione, ma soprattutto un nuovo modo di esprimere le mie emozioni e di guardare il mondo.

Ed infatti credo che per noi donne sia quello che più conta. 

La fotografia al femminile non ricerca l'ultimo modello di macchina con l'obiettivo più costoso e sofisticato o il filtro più giusto, perchè si preoccupa meno dell'aspetto aspetto tecnico,che anzi quasi sempre odiamo. Meno presuntuose nello scattare foto stupefacenti, ricerchiamo forse un contatto più empatico con i nostri soggetti seguendo quella che è la nostra naturale istintiva inclinazione ad occuparci emotivamente ed intimamente di ciò che appare innanzi al nostro sguardo . Una grande foto per me è l'immagine di un qualcosa che solo tu puoi trovare perchè oltre ad avere in mano un obiettivo attraverso cui filtrare il mondo in quel momento, sei  una persona, un essere umano speciale capace di guardare in profondità dove altri magari non si fermerebbero e capace di dare all'immagine anche apparentemente più vuota un significato.

Per riportare una frase di Giuliana Traverso che ha fatto della fotografia la sua professione:"La grande differenza della donna fotografa è che sa guardarsi dentro prima di guardare fuori". 

leggi di più 1 Commenti

TELLARO...UN ANGOLO DI MONDO TRA MARE E CIELO

"Siamo nel posto più bello del mondo..." . Così affermò  il regista Mario Soldati in un'intervista.

Ed infatti, sull'estremo limite della Liguria e del golfo di Lerici, si adagia aggrappandosi ad una scogliera che si affaccia sul golfo di La Spezia  un antico borgo fortificato ovvero un  bellissimo angolo di mondo tra mare e cielo: Tellaro. Residenza estiva e non di poeti ed artisti come Mario Soldati e  Attilio Bertolucci o Percy Bysshe Shelley, che qui venivano a cercare quiete ed ispirazione, il delizioso borgo é caratterizzato da un dedalo di vicoli sottoportici e scalinate tipiche della conformità del terreno su cui é costruito, scorci spettacolari, molto fascino e soprattutto un prezioso silenzio rotto solo dal canto del mare. La strada si ferma nella piazzetta, circondata dalle case dai tipici colori liguri addossate le une alle altre tra gli stretti carrugi nel cui centro, ben salda seppur corrosa dagli spruzzi di infinite onde  e con lo sguardo direttamente sull'orizzonte, si erge la pittoresca chiesetta di San Giorgio. La chiesa é legata alla leggenda del salvataggio di Tellaro da un attacco dei pirati saraceni nel medioevo, grazie all’intervento di un polpo gigante che destò la popolazione suonando a martello le campane della chiesa.

Se avete la possibilità di visitarlo durante  il tramonto, l’atmosfera del piccolo borgo  diventa ancora più suggestiva e magica.

Fermatevi a sorseggiare un aperitivo nella piazzetta e perdendo lo sguardo verso il mare assaporate ogni istante e ogni sensazione che vi circonda..tutto diventa poesia..

 

leggi di più 0 Commenti

Vieste e la costa garganica

 

"La Perla del Gargano". Situata nella punta più orientale del promontorio, Vieste è conosciuta soprattutto per le sue meravigliose spiagge dalle acque cristalline che vantano di preziose sfumature di verde smeraldo, acque trasparenti che ricordano il mare della Grecia o dei lontani Caraibi.

Un'incredibile sinfonia di colori in cui mare e cielo si fondono con orchestrale musicalità in  una perfetta armonia per regalarci un impagabile quadro naturale.Lo sguardo spazia quasi senza fine, ma i contorni non rimangono indefiniti..

La città oltre alla bellezza della sua incredibile costa é anche ricca di storia, fatta di cattedrali, di castelli, di trabucchi, di Torri costiere, di caratteristiche grotte marine e di antiche abbazie.

leggi di più 0 Commenti
Crociere invernali


Seguici anche tu!